News in tempo reale

Perseguitava e minacciava condomini, divieto di avvicinamento per 25enne avezzanese

 

Avezzano. Nella mattinata odierna il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Polizia di Avezzano provvedeva a notificare ad un giovane di anni 25, di Avezzano, che annovera diversi precedenti di Polizia, l’ordinanza del gip del Tribunale di Avezzano, Daria Lombardi, che dispone la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati per lavoro e vita privata dalle persone offese dal reato di atti persecutori, nonché l’allontanamento dalla casa familiare; il giovane, difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro, dovrà mantenere una distanza dalle predette persone, non inferiore a 500 metri.

Tale misura è stata emessa a seguito degli accertamenti esperiti dal predetto Settore Anticrimine, ed è scaturita dalle denunce presentate presso il Commissariato di P.S. di Avezzano da un nucleo familiare residente in un condominio cittadino, che, nel tempo, ha subito numerose vessazioni, minacce e aggressioni fisiche da parte del giovane in questione.